Download Print this page

Advertisement

NetVista
Guida per l'utente
Tipo 8301, 8302, 8303, 8304, 8305
Tipo 8306, 8307, 8308, 8309, 8310
Tipo 8311, 8312, 8313, 8314, 8315

Advertisement

   Related Manuals for IBM NetVista

   Summary of Contents for IBM NetVista

  • Page 1

    ™ NetVista Guida per l’utente Tipo 8301, 8302, 8303, 8304, 8305 Tipo 8306, 8307, 8308, 8309, 8310 Tipo 8311, 8312, 8313, 8314, 8315...

  • Page 3

    ™ NetVista Guida per l’utente Tipo 8301, 8302, 8303, 8304, 8305 Tipo 8306, 8307, 8308, 8309, 8310 Tipo 8311, 8312, 8313, 8314, 8315...

  • Page 4

    Nota Prima di utilizzare questo prodotto e le relative informazioni, consultare la sezione “Informazioni relative alla sicurezza” a pagina v e l’Appendice E, “Informazioni particolari” a pagina 101. Prima edizione (Aprile 2002) © Copyright International Business Machines Corporation 2002. Tutti i diritti riservati.

  • Page 5: Table Of Contents

    Indice Informazioni relative alla sicurezza . . . v Strumenti richiesti . . 35 Come maneggiare i dispositivi sensibili all’elettricità Batteria al litio. statica . . 35 Informazioni relative alla sicurezza del modem . vi Installazione di opzioni esterne . .

  • Page 6

    Avvio del programma IBM Setup Utility. . 79 Comandi AT . . 85 Visualizzazione e modifica delle impostazioni . . 79 Comandi AT estesi . . 87 Uscita dal programma IBM Setup Utility . 79 Comandi MNP/V.42/V.42bis/V.44 . . 89 Utilizzo delle password .

  • Page 7: Informazioni Relative Alla Sicurezza

    Informazioni relative alla sicurezza PERICOLO La corrente elettrica proveniente dai cavi di alimentazione, del telefono e di comunicazione può essere pericolosa. Per evitare il rischio di scosse elettriche: v Non collegare o scollegare qualsiasi cavo oppure effettuare l’installazione, la manutenzione o la riconfigurazione del prodotto durante un temporale. v Collegare tutti i cavi di alimentazione ad una presa elettrica dotata di messa a terra correttamente.

  • Page 8: Informazioni Relative Alla Sicurezza Del Modem

    Informazioni relative alla sicurezza del modem Per ridurre il rischio di incendi, scosse elettriche o danni durante l’utilizzo delle apparecchiature telefoniche, seguire sempre le seguenti istruzioni di sicurezza di base: v Non collegare mai i cavi del telefono durante i temporali con lampi. v Non inserire mai il connettore di ingresso linea in ubicazioni umide a meno che non si utilizzi un connettore progettato appositamente per tale scopo.

  • Page 9: Panoramica

    Panoramica ® Grazie per aver scelto un elaboratore IBM . L’elaboratore dispone delle tecnologie più recenti e può essere aggiornato qualora cambino le esigenze. Questa pubblicazione supporta diversi modelli di elaboratore. Le informazioni contenute in questa sezione consentiranno di identificare l’elaboratore e semplificheranno la ricerca del capitolo contenente informazioni relative al proprio elaboratore.

  • Page 10: Identificazione Dell'elaboratore

    Identificazione dell’elaboratore Per istruzioni, vedere Capitolo 1, “Tipi 8301 e 8302” a pagina 1. Per istruzioni, vedere Capitolo 2, “Tipi 8303, 8304 e 8312” a pagina 9. Per istruzioni, vedere Capitolo 3, “Tipi 8305, 8306, 8309, and 8313” a pagina 31. Per istruzioni, vedere Capitolo 4, “Tipi 8307, 8308, 8310, 8311, 8314, e 8315”...

  • Page 11: Capitolo 1. Tipi 8301 E 8302

    Capitolo 1. Tipi 8301 e 8302 Tale capitolo fornisce un introduzione per le funzioni disponibi per l’elaboratore. Importante Prima di installare o rimuovere una qualsiasi opzione, leggere la sezione “Informazioni relative alla sicurezza” a pagina v.Le precauzioni e istruzioni riportate consentono di lavorare in modo sicuro. Funzioni Questa sezione fornisce una panoramica relativa alle funzioni dell’elaboratore e del software preinstallato.

  • Page 12

    Funzioni di gestione sistema v RPL (Remote Program Load) e DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) v Wake on LAN v Wake on Ring (questa funzione, nel programma IBM Setup Utility, è chiamata Serial Port Ring Detect per un modem esterno e Modem Ring Detect per un modem interno) v Gestione remota v Accensione automatica...

  • Page 13

    Nota: Non tutti i paesi o le regioni utilizzeranno questi sistemi operativi. v Microsoft ® ® Windows XP Home v Microsoft Windows XP Professional v Microsoft Windows 2000 Professional Sistemi operativi (verificati per la compatibilità) v Microsoft Windows NT Workstation Versione 4.0 v Microsoft Windows 98 Seconda Edizione v OS/2 ®...

  • Page 14: Specifiche Tecniche

    Specifiche tecniche Questa sezione elenca le specifiche fisiche per l’elaboratore utilizzato. Dimensioni Emissione di calore (approssimativo) in Btu (British thermal units) per ora: Altezza: 110 mm Configurazione minima: 257 Btu/hr (75 watts) Larghezza: 310 mm Configurazione massima: 497 Btu/hr (145 watts) Profondità: 343 mm Aerazione Peso...

  • Page 15: Opzioni Disponibili

    Opzioni disponibili Sono disponibili le seguenti opzioni: v Opzioni esterne – Dispositivi per porta parallela, quali stampanti e unità esterne – Dispositivi per porta seriale, quali modem esterni e macchine fotografiche digitali – Dispositivi audio, quali altoparlanti esterni – Dispositivi USB, quali stampanti, joystick e scanner –...

  • Page 16: Installazione Di Opzioni Esterne

    poggiare l’involucro antistatico di protezione su una superficie piana, quindi posizionare l’opzione da installare sull’involucro. v Non poggiare l’opzione sul coperchio dell’elaboratore o su altre superfici metalliche. Installazione di opzioni esterne Questa sezione mostra i vari connettori esterni dell’elaboratore a cui è possibile collegare componenti opzionali esterni, come altoparlanti esterni, una stampante o uno scanner.

  • Page 17: Posizione Dei Connettori Posti Sul Retro Dell'elaboratore

    Posizione dei connettori posti sul retro dell’elaboratore L’illustrazione seguente mostra le posizioni dei connettori posti sul retro dell’elaboratore. 1 Connettore seriale 8 Connettore microfonico 2 Connettore per il mouse 9 Connettori USB 3 Connettore parallelo 10 Connettore video VGA 4 Connettore Ethernet 11 Connettore seriale 5 Connettore audio ingresso linea 12 Connettori USB...

  • Page 18

    Connettore Descrizione Connettori connettore Viene utilizzato per collegare un modem esterno, una stampante seriale o altri dispositivi che utilizzano un connettore seriale a 9 piedini. Connettore per il mouse Viene utilizzato per collegare un mouse, un trackball o altri dispositivi di puntamento che utilizzano un connettore mouse standard.

  • Page 19: Capitolo 2. Tipi 8303, 8304 E 8312

    Capitolo 2. Tipi 8303, 8304 e 8312 Questo capitolo costituisce un’introduzione alle funzioni e alle opzioni disponibili per l’elaboratore. E’ possibile espandere le capacità del proprio elaboratore aggiungendo memoria, adattatori o unità. Utilizzare le istruzioni contenute in questo capitolo insieme alle istruzioni fornite con l’opzione da installare. Importante Prima di installare o rimuovere una qualsiasi opzione, leggere la sezione “Informazioni relative alla sicurezza”...

  • Page 20

    Connettività v 10/100 Mbps integrato Controller Intel Ethernet che supporta la funzione Wake ® on LAN v Soft modem V.90/V.44 (alcuni modelli) Funzioni di gestione sistema v RPL (Remote Program Load) e DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) v Wake on LAN v Wake on Ring (questa funzione, nel programma IBM Setup Utility, è...

  • Page 21

    v Modalità di avvio non presidiato v Controllo I/E su minidisco e disco fisso v Controllo I/E su porta parallela e seriale v Profilo di sicurezza unità Software preinstallato IBM E’ possibile che l’elaboratore venga fornito con software preinstallato. In tal caso, sono inclusi un sistema operativo, driver di periferica per il supporto delle funzioni incorporate e altri programmi di supporto.

  • Page 22: Specifiche Tecniche

    Specifiche tecniche Questa sezione elenca le specifiche fisiche per l’elaboratore utilizzato. Dimensioni Emissione di calore (approssimativo) in Btu (British thermal units) per ora: Altezza: 104 mm Configurazione minima: 257 Btu/hr (75 watts) Larghezza: 360 mm Configurazione massima: 806 Btu/hr (235 watts) Profondità: 412 mm Aerazione Peso...

  • Page 23: Opzioni Disponibili

    Opzioni disponibili Sono disponibili le seguenti opzioni: v Opzioni esterne – Dispositivi per porta parallela, quali stampanti e unità esterne – Dispositivi per porta seriale, quali modem esterni e macchine fotografiche digitali – Dispositivi audio, quali altoparlanti esterni – Dispositivi USB, quali stampanti, joystick e scanner –...

  • Page 24: Installazione Di Componenti Esterni Opzionali

    Quando si maneggiano opzioni e altri componenti dell’elaboratore, adottare le precauzioni di sicurezza riportate di seguito per evitare danni dovuti all’elettricità statica: v Limitare i movimenti. Il movimento può provocare l’accumulo di elettricità statica. v Maneggiare sempre i componenti con molta cura. Afferrare gli adattatori ed i moduli di memoria tenendoli per i bordi.

  • Page 25: Posizione Dei Connettori Posti Nella Parte Anteriore Dell'elaboratore

    1 Connettore USB 2 Connettore USB Posizione dei connettori posti sul retro dell’elaboratore L’illustrazione seguente mostra le posizioni dei connettori posti sul retro dell’elaboratore. 1 Connettore seriale 9 Connettore di uscita audio 2 Connettore per il mouse 10 Connettore per il microfono 3 Connettore parallelo 11 Connettori USB 4 Connettore Ethernet...

  • Page 26: Reperimento Dei Driver Di Periferica

    Connettore Descrizione Connettori connettore Viene utilizzato per collegare un modem esterno, una stampante seriale o altri dispositivi che utilizzano un connettore seriale a 9 piedini. Connettore per il mouse Viene utilizzato per collegare un mouse, un trackball o altri dispositivi di puntamento che utilizzano un connettore mouse standard.

  • Page 27: Rimozione Del Coperchio

    Rimozione del coperchio Importante Prima di rimuovere il coperchio, consultare la sezione “Informazioni relative alla sicurezza” a pagina v e la sezione “Come maneggiare i dispositivi sensibili all’elettricità statica” a pagina 13. Per rimuovere il coperchio, effettuare le operazioni riportate di seguito: 1.

  • Page 28: Posizione Dei Componenti

    Posizione dei componenti La seguente figura illustra la posizione dei vari componenti dell’elaboratore. 1 Alimentatore 5 DIMM 2 Alloggiamento PCI 6 Unità disco fisso 3 Alloggiamento AGP (alcuni modelli) 7 Unità CD-ROM o DVD-ROM 4 Barra di sostegno 8 Unità minidisco Identificazione delle parti sulla scheda di sistema La scheda di sistema ( talvolta chiamata planare o scheda madre) è...

  • Page 29: Installazione Della Memoria

    L’illustrazione seguente mostra le posizioni dei componenti della scheda di sistema. 1 Microprocessore 9 Batteria 2 Connettore DIMM 1 10 Cavallotto Clear CMOS/Recovery 3 Connettore DIMM 2 11 Connettore LED SCSI 4 Connettore di alimentazione 12 Alloggiamenti PCI 5 Connettore unità minidisco 13 Connettore audio del pannello anteriore 6 Connettore IDE primario 14 Connettore audio CD-ROM...

  • Page 30: Installazione Degli Adattatori

    1. Rimuovere il coperchio. Per istruzioni, vedere “Rimozione del coperchio” a pagina 17. 2. Per individuare i connettori DIMM. Per istruzioni, vedere “Identificazione delle parti sulla scheda di sistema” a pagina 18. 3. Sbloccare i ganci laterali. 4. Assicurarsi che gli incavi del modulo DIMM siano allineati con le linguette del connettore.

  • Page 31

    2. Ruotare una delle maniglie di blocco del vano unità verso la parte anteriore dell’elaboratore quindi ruotare verso l’alto il contenitore del vano unità, come mostrato, fino a quando si blocca nella posizione corretta. Ripeter questa procedura per il restante vano unità. 3.

  • Page 32

    4. Rimuovere il fermo del coperchio dell’alloggiamento dell’adattatore ed il coperchio del relativo alloggiamento di espansione. 5. Estrarre l’adattatore dall’involucro antistatico di protezione. 6. Installare l’adattatore nell’alloggiamento appropriato della scheda di sistema. 7. Installare il fermo del coperchio dell’alloggiamento dell’adattatore. 8.

  • Page 33: Installazione Delle Unità Interne

    Installazione delle unità interne Questa sezione fornisce le informazioni e le istruzioni per l’installazione e la rimozione delle unità interne. Le unità interne sono dispositivi che l’elaboratore utilizza per leggere e memorizzare i dati. E’ possibile aggiungere unità per aumentare la capacità di memorizzazione dell’elaboratore e per consentire la lettura di altri tipi di supporti come il CD-ROM.

  • Page 34: Installazione Di Un'unità

    2. Installare le unità a supporti rimovibili (nastro o CD) nei vani accessibili (vano Installazione di un’unità Per installare un’unità CD-ROM o DVD-ROM nel vano 2, procedere come segue: 1. Rimuovere il coperchio (consultare la sezione “Rimozione del coperchio” a pagina 17).

  • Page 35

    6. Installare l’unità nel vano. Allineare i fori delle viti ed inserire le due viti. 7. Ciascuna unità IDE (Integrated Drive Electronics) richiede due cavi; un cavo di alimentazione a quattro fili collegato all’alimentatore e un cavo di segnale collegato alla scheda di sistema. Per collegare un’unità...

  • Page 36: Installazione Di Un Gancio Per Il Cavo Di Sicurezza

    Operazioni successive: v Per eseguire operazioni su un’altra opzione, consultare la sezione appropriata. v Per completare l’installazione, passare a “Riposizionamento del coperchio e collegamento dei cavi” a pagina 29. Installazione di un gancio per il cavo di sicurezza Per prevenire furti dell’hardware, è possibile aggiungere all’elaboratore un gancio per il cavo di sicurezza da 3/16″...

  • Page 37: Sostituzione Della Batteria

    dimensioni adeguate. 5. Riposizionare il coperchio dell’elaboratore. Per ulteriori informazioni, consultare la sezione “Riposizionamento del coperchio e collegamento dei cavi” a pagina 29. 6. Inserire il cavo nel relativo supporto e intorno ad un oggetto che non costituisca una parte fissa della struttura e dalla quale non può essere rimosso; quindi legare l’estremità...

  • Page 38: Cancellazione Di Una Parola D'ordine Perduta O Dimenticata

    4. Se necessario, rimuovere gli adattatori che impediscono l’accesso alla batteria. Per ulteriori informazioni, consultare la sezione “Installazione degli adattatori” a pagina 20. 5. Rimuovere la batteria vecchia. 6. Installare la batteria nuova. 7. Riposizionare gli adattatori precedentemente rimossi. Per istruzioni sul riposizionamento degli adattatori, vedere “Installazione degli adattatori”...

  • Page 39: Riposizionamento Del Coperchio E Collegamento Dei Cavi

    7. Riavviare l’elaboratore e lasciarlo accesso per circa 10 secondi. Spegnere l’elaboratore tenendo premuto l’interruttore di alimentazione per circa 5 secondi. L’elaboratore si spegnerà. 8. Ripetere i passi da 2 a 4 riportati a pagina 28. 9. Spostare il cavallotto in posizione standard (piedini 1 e 2). 10.

  • Page 40

    Guida per l’utente...

  • Page 41: Capitolo 3. Tipi 8305, 8306, 8309, And 8313

    Capitolo 3. Tipi 8305, 8306, 8309, and 8313 Questo capitolo costituisce un’introduzione alle funzioni e alle opzioni disponibili per l’elaboratore. E’ possibile espandere le capacità del proprio elaboratore aggiungendo memoria, adattatori o unità. Utilizzare le istruzioni contenute in questo capitolo insieme alle istruzioni fornite con l’opzione da installare. Importante Prima di installare o rimuovere una qualsiasi opzione, leggere la sezione “Informazioni relative alla sicurezza”...

  • Page 42

    Connettività 10/100 Mbps integrato Controller Intel Ethernet che supporta la funzione Wake on ® Funzioni di gestione sistema v RPL (Remote Program Load) e DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) v Wake on LAN v Wake on Ring (questa funzione, nel programma IBM Setup Utility, è chiamata Serial Port Ring Detect per un modem esterno e Modem Ring Detect per un modem interno) v Gestione remota...

  • Page 43

    Software preinstallato IBM L’elaboratore potrebbe disporre di software preinstallato. In tal caso, sono inclusi un sistema operativo, driver di periferica per il supporto delle funzioni incorporate e altri programmi di supporto. Sistemi operativi (preinstallati) (varia con il tipo del modello) Nota: Non tutti i paesi o le regioni utilizzeranno questi sistemi operativi.

  • Page 44: Specifiche Tecniche

    Specifiche tecniche Questa sezione elenca le specifiche fisiche per l’elaboratore utilizzato. Dimensioni Emissione di calore (approssimativo) in Btu (British thermal units) per ora: Altezza: 140 mm Configurazione minima: 257 Btu/hr (75 watts) Larghezza: 425 mm Configurazione massima: 890 Btu/hr (260 watts) Profondità: 414 mm (16.3 in) Aerazione Peso...

  • Page 45: Opzioni Disponibili

    Opzioni disponibili Sono disponibili le seguenti opzioni: v Opzioni esterne – Dispositivi per porta parallela, quali stampanti e unità esterne – Dispositivi per porta seriale, quali modem esterni e macchine fotografiche digitali – Dispositivi audio, quali altoparlanti esterni – Dispositivi USB, quali stampanti, joystick e scanner –...

  • Page 46: Installazione Di Opzioni Esterne

    v Limitare i movimenti. Il movimento può provocare l’accumulo di elettricità statica. v Maneggiare sempre i componenti con molta cura. Afferrare gli adattatori ed i moduli di memoria tenendoli per i bordi. Non toccare mai nessun circuito esposto. v Evitare che altre persone tocchino i componenti. v Quando si installa una nuova opzione, poggiare l’involucro antistatico dell’opzione con un coperchio degli alloggiamenti di espansione o altra superficie metallica non verniciata dell’elaboratore per almeno due secondi.

  • Page 47: Posizione Dei Connettori Posti Sul Retro Dell'elaboratore

    Posizione dei connettori posti sul retro dell’elaboratore L’illustrazione seguente mostra le posizioni dei connettori posti sul retro dell’elaboratore. 1 Connettore di alimentazione 9 Connettore di uscita audio 2 Connettore per il mouse 10 Connettore per il microfono 3 Connettore seriale 11 Connettori USB 4 Connettore parallelo 12 Connettore video VGA...

  • Page 48: Reperimento Dei Driver Di Periferica

    Connettore Descrizione Connettore per il mouse Viene utilizzato per collegare un mouse, un trackball o altri dispositivi di puntamento che utilizzano un connettore mouse standard. Connettori connettore Viene utilizzato per collegare un modem esterno, una stampante seriale o altri dispositivi che utilizzano un connettore seriale a 9 piedini.

  • Page 49: Rimozione Del Coperchio

    Rimozione del coperchio Importante: Prima di rimuovere il coperchio, consultare la sezione “Informazioni relative alla sicurezza” a pagina v e la sezione “Come maneggiare i dispositivi sensibili all’elettricità statica” a pagina 35. Per rimuovere il coperchio: 1. Chiudere il sistema operativo, rimuovere tutti i supporti (minidischi, CD o nastri) dalle relative unità...

  • Page 50: Posizione Dei Componenti

    Posizione dei componenti La seguente figura illustra la posizione dei vari componenti dell’elaboratore. 1 unità CD o DVD 7 Batteria 2 Connettore USB 8 DIMM 3 Connettore USB 9 Microprocessore e dispersore di calore 4 vano unità opzionale 10 Alloggiamento AGP (alcuni modelli) 5 Unità...

  • Page 51: Installazione Della Memoria

    L’illustrazione seguente mostra le posizioni dei componenti della scheda di sistema. 1 Microprocessore 9 Batteria 2 Connettore DIMM 1 10 Cavallotto Clear CMOS/Recovery 3 Connettore DIMM 2 11 Connettore LED SCSI 4 Connettore di alimentazione 12 Alloggiamenti PCI 5 Connettore unità minidisco 13 Connettore audio del pannello anteriore 6 Connettore IDE primario 14 Connettore audio CD-ROM...

  • Page 52: Installazione Degli Adattatori

    1. Rimuovere il coperchio. Per istruzioni, vedere “Rimozione del coperchio” a pagina 39. 2. Per accedere in modo più agevole agli alloggiamenti DIMM, potrebbe essere necessario rimuovere un adattatore. Per istruzioni, vedere “Installazione degli adattatori” a pagina 42. 3. Per individuare i connettori DIMM. Per istruzioni, vedere “Identificazione delle parti sulla scheda di sistema”...

  • Page 53

    1. Rimuovere il coperchio. Per istruzioni, vedere “Rimozione del coperchio” a pagina 39. 2. Rimuovere il fermo del coperchio dell’alloggiamento dell’adattatore ed il coperchio del relativo alloggiamento di espansione. 3. Estrarre l’adattatore dall’involucro antistatico di protezione. 4. Installare l’adattatore nell’alloggiamento appropriato della scheda di sistema. 5.

  • Page 54: Installazione Delle Unità Interne

    Installazione delle unità interne Questa sezione fornisce le informazioni e le istruzioni per l’installazione e la rimozione delle unità interne. Le unità interne sono dispositivi che l’elaboratore utilizza per leggere e memorizzare i dati. E’ possibile aggiungere unità per aumentare la capacità di memorizzazione dell’elaboratore e per leggere altri tipi di supporti.

  • Page 55: Installazione Di Un'unità

    L’illustrazione seguente mostra le posizioni dei vani unità. Il seguente elenco descrive alcune unità che è possibile installare in ciascun vano e le relative altezze: 1 Vano 1 - Altezza massima: 43.0 mm Unità CD o DVD (preinstallata in alcuni modelli) Unità...

  • Page 56

    4. Rimuovere lo schermo metallico dal vano per unità inserendo il cacciavite in uno degli alloggiamenti e sollevando delicatamente. 5. Ruotare la maniglia di blocco del vano unità verso la parte anteriore dell’elaboratore quindi ruotare verso l’alto il contenitore del vano unità, come mostrato, fino a quando si blocca nella posizione corretta.

  • Page 57

    7. Installare l’unità nel vano. Allineare i fori delle viti ed inserire le due viti. 8. Riposizionare il contenitore del vano dell’unità . 9. Ciascuna unità IDE (Integrated Drive Electronics) richiede due cavi; un cavo di alimentazione a quattro fili collegato all’alimentatore e un cavo di segnale collegato alla scheda di sistema.

  • Page 58: Installazione Di Un Gancio Per Il Cavo Di Sicurezza

    5. Se si possiede un cavo audio per il CD-ROM, collegarlo all’unità e alla scheda di sistema. Per istruzioni, vedere “Identificazione delle parti sulla scheda di sistema” a pagina 40. Collegamento di un’unità CD o DVD IDE aggiuntiva 1. Individuare il connettore IDE secondario sulla scheda di sistema e il cavo di segnale a tre file.

  • Page 59

    2. Utilizzare un utensile, come un cacciavite, per rimuovere i due fori incompleti di metallo. 3. Inserire il gancio per il cavo di sicurezza attraverso il pannello posteriore; quindi collegare e stringere i bulloni con una chiave inglese regolabile e di dimensioni adeguate.

  • Page 60: Sostituzione Della Batteria

    Sostituzione della batteria L’elaboratore è dotato di un particolare tipo di memoria che gestisce la data, l’ora e le impostazioni delle funzioni incorporate come, ad esempio, le assegnazioni (configurazione) della porta parallela. La batteria permette di mantenere attive queste informazioni anche quando l’elaboratore è spento. La batteria non richiede alcuna ricarica o manutenzione, tuttavia non ha una durata infinita.

  • Page 61: Cancellazione Di Una Parola D'ordine Perduta O Dimenticata

    Cancellazione di una parola d’ordine perduta o dimenticata Questa sezione descrive le procedure relative alle parole d’ordine perdute o dimenticate. Per ulteriori informazioni, utilizzare Access IBM. Per cancellare una parola d’ordine dimenticata: 1. Spegnere l’elaboratore e tutti i dispositivi collegati. 2.

  • Page 62

    3. Posizionare il coperchio sul telaio e ruotarlo verso il basso fino ad inserirlo nella corretta posizione. 4. Ricollegare i cavi esterni ed i cavi di alimentazione all’elaboratore. Per istruzioni, vedere “Installazione di opzioni esterne” a pagina 36. 5. Per aggiornare la configurazione, consultare il Capitolo 5, “Utilizzo del programma IBM Setup Utility”...

  • Page 63: Copyright Ibm Corp

    Capitolo 4. Tipi 8307, 8308, 8310, 8311, 8314, e 8315 Tale capitolo fornisce un introduzione per le funzioni disponibi per l’elaboratore. E’ possibile aumentare le capacità dell’elaboratore aggiungendo memoria, adattatori o unità. Utilizzare le istruzioni contenute in questo capitolo insieme alle istruzioni fornite con l’opzione da installare.

  • Page 64

    v Alloggiamento dell’ adattatore video AGP (Accelerated graphics port) sul pannello del sistema (alcuni modelli) Sottosistema audio Audio integrato SoundMAX 3 Connettività v 10/100 Mbps integrato Controller Intel Ethernet che supporta la funzione Wake ® on LAN v Soft modem V.90/V.44 (alcuni modelli) Funzioni di gestione sistema v RPL (Remote Program Load) e DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) v Wake on LAN...

  • Page 65

    v Supporto per l’aggiunta di un gancio per il cavo di sicurezza ed un cavo di sicurezza v Supporto per l’aggiunta di un blocco del cavo integrato v Controllo della sequenza di avvio v Avvio senza unità minidisco, tastiera o mouse v Modalità...

  • Page 66: Specifiche Tecniche

    Specifiche tecniche Questa sezione elenca le specifiche fisiche per l’elaboratore utilizzato. Dimensioni Emissione di calore (approssimativo) in Btu (British thermal units) per ora: Altezza: 104 mm Configurazione minima: 257 Btu/hr (75 watts) Larghezza: 191 mm Configurazione massima: 890 Btu/hr (260 watts) Profondità: 406 mm Aerazione Peso...

  • Page 67: Opzioni Disponibili

    Opzioni disponibili Sono disponibili le seguenti opzioni: v Opzioni esterne – Dispositivi per porta parallela, quali stampanti e unità esterne – Dispositivi per porta seriale, quali modem esterni e macchine fotografiche digitali – Dispositivi audio, quali altoparlanti esterni – Dispositivi USB, quali stampanti, joystick e scanner –...

  • Page 68: Installazione Di Componenti Esterni Opzionali

    Quando si maneggiano opzioni e altri componenti dell’elaboratore, adottare le precauzioni di sicurezza riportate di seguito per evitare danni dovuti all’elettricità statica: v Limitare i movimenti. Il movimento può provocare l’accumulo di elettricità statica. v Maneggiare sempre i componenti con molta cura. Afferrare gli adattatori ed i moduli di memoria tenendoli per i bordi.

  • Page 69: Posizione Dei Connettori Posti Nella Parte Anteriore Dell'elaboratore

    Nota: Non tutti i modelli di elaboratore dispongono dei seguenti connettori. 1 Connettore IEEE 1394 4 Connettore USB 2 Connettore per il microfono 5 Connettore USB 3 Connettore per cuffie Posizione dei connettori posti sul retro dell’elaboratore L’illustrazione seguente mostra le posizioni dei connettori posti sul retro dell’elaboratore.

  • Page 70

    1 Connettore seriale 9 Connettore Ethernet 2 Connettore per il mouse 10 Connettore per il microfono 3 Connettore per la tastiera 11 Connettore audio uscita linea 4 Connettori USB 12 Connettore audio ingresso linea 5 Connettore seriale 13 Alloggiamento AGP (alcuni modelli) 6 Connettore parallelo 14 Alloggiamenti PCI 7 Connettore video VGA...

  • Page 71: Reperimento Dei Driver Di Periferica

    Connettore Descrizione Connettore seriali Viene utilizzato per collegare un modem esterno, una stampante seriale o altri dispositivi che utilizzano un connettore seriale a 9 piedini. Connettore per il mouse Viene utilizzato per collegare un mouse, un trackball o altri dispositivi di puntamento che utilizzano un connettore mouse standard.

  • Page 72: Rimozione Del Coperchio

    Rimozione del coperchio Importante Prima di rimuovere il coperchio, consultare la sezione “Informazioni relative alla sicurezza” a pagina v e la sezione “Come maneggiare i dispositivi sensibili all’elettricità statica” a pagina 57. Per rimuovere il coperchio: 1. Chiudere il sistema operativo, rimuovere tutti i supporti (minidischi, CD o nastri) dalle relative unità...

  • Page 73: Posizione Dei Componenti

    Posizione dei componenti La seguente figura illustra la posizione dei vari componenti dell’elaboratore. 1 Microprocessore e dispersore di calore 4 Adattatore PCI 2 DIMM 5 Alimentatore 3 Alloggiamento AGP (alcuni modelli) Spostamento dell’alimentatore Per eseguire alcune operazioni all’interno dell’elaboratore, potrebbe essere necessario spostare l’alimentatore per accedere a componenti della scheda di sistema difficilmente visibili o raggiungibili.

  • Page 74

    2. Premere la linguetta di plastica per rilasciare l’alimentatore. 3. Portare l’alimentatore all’esterno dell’elaboratore. Per riposizionare l’alimentatore, invertire le operazioni descritte. Guida per l’utente...

  • Page 75: Identificazione Delle Parti Sulla Scheda Di Sistema

    Identificazione delle parti sulla scheda di sistema La scheda di sistema ( talvolta chiamata planare o scheda madre) è la scheda su cui si trovano i circuiti principali dell’elaboratore. Tale scheda fornisce le funzioni di base dell’elaboratore e supporta diverse unità preinstallate o che è possibile installare successivamente.

  • Page 76

    v Utilizzare moduli DDR SDRAM (double data rate synchronous dynamic random access memory) da 2.5 V, 184 piedini e 266 MHz. v Utilizzare moduli DIMM da 128 MB, 256 MB, 512 MB o 1 GB (se disponibile) in qualsiasi combinazione. v I moduli DIMM sono alti 38.1 mm.

  • Page 77: Installazione Degli Adattatori

    Operazioni successive: v Riposizionare gli adattatori precedentemente rimossi. v Riposizionare l’alimentatore. v Per eseguire operazioni su un’altra opzione, consultare la sezione appropriata. v Per completare l’installazione, consultare la sezione “Sostituzione del coperchio e collegamento dei cavi” a pagina 76. Installazione degli adattatori Questa sezione fornisce le informazioni e le istruzioni per l’installazione e la rimozione degli adattatori.

  • Page 78: Installazione Delle Unità Interne

    5. Installare il fermo del coperchio dell’alloggiamento dell’adattatore. Operazioni successive: v Per eseguire operazioni su un’altra opzione, consultare la sezione appropriata. v Per completare l’installazione, consultare la sezione “Sostituzione del coperchio e collegamento dei cavi” a pagina 76. Installazione delle unità interne Questa sezione fornisce le informazioni e le istruzioni per l’installazione e la rimozione delle unità...

  • Page 79: Specifiche Dell'unità

    Specifiche dell’unità L’elaboratore viene fornito con le seguenti unità IBM installate: v Un’unità CD o DVD nel vano 1 (alcuni modelli) v Un’unità minidisco da 3,5″ nel vano 3 v Un’unità disco fisso da 3,5″ nel vano 4 I vani nei quali non è installato alcuna unità sono protetti da schermi statici e pannelli.

  • Page 80: Installazione Di Una Unità

    L’illustrazione seguente mostra le posizioni dei vani unità. Il seguente elenco descrive alcune unità che è possibile installare in ciascun vano e le relative altezze: 1 Vano 1 - Altezza massima: 43.0 mm Unità CD o DVD (preinstallata in alcuni modelli) Unità...

  • Page 81

    4. Rimuovere lo schermo metallico dal vano per unità inserendo il cacciavite in uno degli alloggiamenti e sollevando delicatamente. 5. Assicurarsi che l’unità che si sta installando sia impostata correttamente come dispositivo principale o secondario. v Se è la prima unità CD o DVD, impostarla come primaria. v Se è...

  • Page 82

    6. Installare l’unità nel vano. Allineare i fori delle viti ed inserire queste ultime per fissare l’unità al vano. 7. Ciascuna unità IDE (Integrated Drive Electronics) richiede due cavi; un cavo di alimentazione a quattro fili collegato all’alimentatore e un cavo di segnale collegato alla scheda di sistema.

  • Page 83: Installazione Di Un Gancio Per Il Cavo Di Sicurezza

    4. L’elaboratore dispone di ulteriori connettori di alimentazione per collegare altre unità. Collegare un cavo di alimentazione all’unità. 5. Se si possiede un cavo audio per il CD-ROM, collegarlo all’unità e alla scheda di sistema. Per istruzioni, vedere “Identificazione delle parti sulla scheda di sistema”...

  • Page 84

    2. Utilizzare un utensile, come un cacciavite, per rimuovere i due fori incompleti di metallo. 3. Inserire il gancio per il cavo di sicurezza attraverso il pannello posteriore; quindi collegare e stringere i bulloni con una chiave inglese regolabile e di dimensioni adeguate.

  • Page 85: Sostituzione Della Batteria

    5. Inserire il cavo nel relativo supporto e intorno ad un oggetto che non costituisca una parte fissa della struttura e dalla quale non può essere rimosso; quindi legare l’estremità del cavo con un lucchetto. Operazioni successive: v Per eseguire operazioni su un’altra opzione, consultare la sezione appropriata.

  • Page 86: Cancellazione Di Una Parola D'ordine Perduta O Dimenticata

    7. Riposizionare gli adattatori precedentemente rimossi. Per istruzioni sul riposizionamento degli adattatori, vedere “Installazione degli adattatori” a pagina 67. 8. Riposizionare il coperchio e collegare il cavo di alimentazione. Per istruzioni, vedere “Sostituzione del coperchio e collegamento dei cavi”. Nota: Quando l’elaboratore viene acceso per la prima volta dopo la sostituzione della batteria, potrebbe essere visualizzato un messaggio di errore.

  • Page 87

    2. Spostare i cavi che potrebbero impedire la chiusura del coperchio. 3. Posizionare il coperchio sul telaio in modo che le guide situate nella parte inferiore del coperchio si innestino in quelle sottostanti e spingere il coperchio fino al suo blocco . 4.

  • Page 88

    Guida per l’utente...

  • Page 89: Capitolo 5. Utilizzo Del Programma Ibm Setup Utility

    Capitolo 5. Utilizzo del programma IBM Setup Utility Il programma IBM Setup Utility viene memorizzato nell’EPROM (electrically erasable programmable)dell’elaboratore. Tale programma viene utilizzato per visualizzare e modificare le impostazioni di configurazione dell’elaboratore, nonostante quale sistema operativo si stia utilizzando. Comunque le impostazioni del sistema operativo potrebbero sovrapporre qualsiasi impostazione simile nel programma IBM Setup Utility.

  • Page 90: Utilizzo Delle Password

    Utilizzo delle password E’ possibile utilizzare le password per proteggere l’elaboratore e i dati. Sono disponibili due tipi di passwords: quella utente e quella di responsabile. Non è neccessario impostare entrambe le password per utilizzare l’elaboratore. Comunque, se si decide di impostarne una, leggere le sezioni riportate di seguito. Password utente La password utente non consente a persone non autorizzate di accedere all’elaboratore.

  • Page 91: Selezione Di Un Dispositivo Di Avvio

    1. Avviare il programma IBM Setup Utility (consultare la sezione “Avvio del programma IBM Setup Utility” a pagina 79). 2. Dal menu del programma IBM Setup Utility, selezionare Security. 3. Selezionare Security Profile by Device. 4. Selezionare i dispositivi desiderati con le relative impostazioni e premere Invio. 5.

  • Page 92

    Guida per l’utente...

  • Page 93: Appendice A. Aggiornamento Dei Programmi Del Sistema

    è soggetto a modifiche. 1. Immettere dal browser l’indirizzo http://www.pc.ibm.com/support nel campo relativo e premere Invio. 2. Fare clic su NetVista e NetVista Thin Client. 3. Fare clic su NetVista Personal Computer. 4. Fare clic su File scaricabili.

  • Page 94: Ripristino Da Un Errore Di Aggiornamento Post/bios

    5. Nei campi riportati sotto la voce Selezionare un prodotto, scegliere il tipo di macchina e fare clic sul pulsante che si trova sulla destra dei campi (Go). 6. Nell’elenco a discesa riportato sotto la voce File scaricabili per categoria, fare clic su BIOS.

  • Page 95: Appendice B. Comandi Manuali Del Modem

    Appendice B. Comandi manuali del modem La sezione seguente elenca i comandi per programmare manualmente il modem. I comandi vengono interpretati dal modem quando questo si trova in Modo Comandi. Il modem entra automaticamente in Modo Comandi quando si compone un numero e si stabilisce una connessione.

  • Page 96

    Comando Funzione Abilita il comando echo Sequenza di uscita - Esce dal Modo Dati ed entra nel Modo Comandi (comando T.I.E.S.) Modem in modo on-hook (disconnesso) Modem in modo off-hook (occupato) Nota: il comando H1 non è supportato per l’Italia Specifica l’ID del dispositivo Verifica la somma di controllo della ROM Avvia il test della memoria interna...

  • Page 97: Comandi At Estesi

    Comando Funzione Come X0 più tutti i risultati/composizione CONNECT Come X1 più rilevazione del tono Come X1 più rilevazione del segnale di occupato Tutti i risultati, toni di composizione e segnale di occupatosignal detection Annulla e richiama il profilo attivo 0 Annulla e richiama il profilo attivo 1 Comandi AT estesi Comando...

  • Page 98

    Comando Funzione &R1 Abilitazione CTS per specifiche di controllo flusso &S_ &S0 Segnale DSR attivo (ON) &S1 DSR disattivo in Modo Comandi e attivo in Modo Collegamento &T_ &T0 Arresta la prova in corso &T1 Esegue prova di loopback analogico locale &T3 Esegue prova di loopback digitale locale &T4...

  • Page 99: Comandi Mnp/v.42/v.42bis/v.44

    Comandi MNP/V.42/V.42bis/V.44 Comando Funzione Disabilita la compressione dati MNP Classe 5 e V.42bis Abilita solo la compressione dati MNP Classe 5 Abilita solo la compressione dati V.42bis Abilita la compressione dati MNP Classe 5 e V.42bis &Q_ &Q0 Solo collegamento dati diretto (come \N1) &Q5 Collegamento dati V.42 con opzioni di fallback &Q6...

  • Page 100: Comandi Fax Classe 1

    Comandi Fax Classe 1 +FAE=n Risposta automatica Dati/Fax +FCLASS=n Classe di servizio +FRH=n Riceve dati con framing HDLC Receve dati +FRM=n +FRS=n Receve silenzio +FTH=n Trasmette dati con framing HDLC +FTM=n Trasmette dati +FTS=n Arresta la trasmissione e attende Comandi Fax Classe 2 +FCLASS=n Classe di servizi.

  • Page 101: Comandi Voce

    +FPHCTO Time out fase C. +FPOLL Indica la richiesta di polling. +FPTS: Stato trasferimento pagina. +FPTS= Stato trasferimento pagina. +FREV? Identifica la revisione. +FSPT Abilita il polling. +FTSI: Riporta l’ID della stazione trasmittente. Comandi voce Seleziona il Baud Rate #BDR #CID Abilita rilevazione ID chiamante e formato report Seleziona Dati, Fax o Voce/Audio...

  • Page 102

    Avviso per gli utenti svizzeri: Se per la linea telefonica svizzera il Taxsignal non è disabilitato, la funzione modem può essere compromessa. Ciò può essere risolto utilizzando un filtro con le seguenti specifiche: Telekom PTT SCR-BE Taximpulssperrfilter-12kHz PTT Art. 444.112.7 Bakom 93.0291.Z.N Guida per l’utente...

  • Page 103: Appendice C. Mappe Degli Indirizzi Di Sistema

    Appendice C. Mappe degli indirizzi di sistema Le seguenti tabelle illustrano il modo in cui il disco fisso memorizza i differenti tipi di informazione. Gli indirizzi e le dimensioni in byte sono approssimativi. Mappa della memoria di sistema I primi 640 KB della RAM della scheda di sistema sono associati a partire dall’indirizzo esadecimale 00000000.

  • Page 104

    Tabella 2. Mappa degli indirizzi I/E (Continua) Intervallo (esadecimale) Dimensio. Descrizione (byte) 0044 – 00FF Ubicazioni I/E generali, disponibili per il bus 0060 Byte unità di controllo tastiera, ripristino IRQ 0061 Porta di sistema B 0064 Unità di controllo tastiera, byte CMD/ATAT 0070, bit 7 1 bit Abilitazione NMI...

  • Page 105: Mappa Degli Indirizzi I/e Dma

    Tabella 2. Mappa degli indirizzi I/E (Continua) Intervallo (esadecimale) Dimensio. Descrizione (byte) 0380 – 03B3 Disponibile 03B4 – 03B7 Video 03BA Video 03BC – 03BE LPT1 03C0 – 03CF Video 03D4 – 03D7 Video 03DA Video 03D0 – 03DF Disponibile 03E0 –...

  • Page 106

    Tabella 3. Mappa degli indirizzi I/E DMA (Continua) Indirizzo Descrizione Puntatore (esadecimale) byte 0008 Canali 0–3, lettura stato/registro comandi 00 – 07 scrittura 0009 Canali 0–3, registro richiesta scrittura 00 – 02 000A Canali 0–3, bit registro mas scrittura singola 00 –...

  • Page 107

    Tabella 3. Mappa degli indirizzi I/E DMA (Continua) Indirizzo Descrizione Puntatore (esadecimale) byte 00DF Canali 5–7, modalità select a 8 o 16 bit 00 – 07 Appendice C. Mappe degli indirizzi di sistema...

  • Page 108

    Guida per l’utente...

  • Page 109: Appendice D. Assegnazione Dei Canali Irq (interrupt Request) E Dma (direct Memory Access)

    Appendice D. Assegnazione dei canali IRQ (Interrupt Request) e DMA (Direct Memory Access) Le seguenti tabelle elencano le assegnazione dei canali IRQ e DMA. Tabella 4. assegnazione dei canali IRQ Risorse di sistema Errore di sistema critico SMI (System-management interrupt) per la gestione alimentazione Tempificatore Tastiera Interrupt concatenato da PIC secondario...

  • Page 110

    Guida per l’utente...

  • Page 111: Appendice E. Informazioni Particolari

    Appendice E. Informazioni particolari E’ possible che negli altri paesi l’IBM non offra i prodotti, le funzioni o i servizi illustrati in questo documento. Consultare il rappresentante IBM locale per informazioni sui prodotti e sui servizi disponibili nel proprio paese. Ogni riferimento relativo a prodotti, programmi o servizi IBM non implica che solo quei prodotti, programmi o servizi IBM possano essere usati.

  • Page 112: Marchi

    Macrovision Corporation. La decodificazione o il disassemblaggio sono vietati. Marchi I seguenti termini sono marchi della IBM Corporation: NetVista Wake on LAN PS/2 OS/2 Intel, Pentium NetBurst e Extreme sono marchi della Intel Corporation negli Stati Uniti, negli altri paesi o entrambi.

  • Page 113

    1.8GHz 2.0GHz 2.26GHz 2.4GHz CTP in MTOPS 4800 5333 6027 6400 Valore di efficienza di consumo 0.00086 0.00077 0.00068 0.00064 energetico Tipi 8305 e 8306 1.8GHz 2.0GHz 2.26GHz 2.4GHz Consumo normale (W) 59 [W] 58 [W] 61 [W] 64 [W] Consumo massimo (W, VA) 172 [W]/ 152 [W]/...

  • Page 114

    1.8GHz 1.9GHz 2.0GHz 2.26GHz CTP in MTOPS 4800 5067 5333 6027 Valore di efficienza di consumo 0.00065 0.00061 0.00058 0.00051 energetico Tipi 8310 e 8311 1.8GHz 1.9GHz 2.0GHz 2.26GHz 2.4GHz Consumo normale (W) 59 [W] 61 [W] 58 [W] 61 [W] 64 [W] Consumo massimo (W, VA) 180 [W]/...

  • Page 115: Indice Analitico

    Indice analitico descrizione dei connettori (Continua) Tipi 8307, 8308, 8310, 8311, 8314 e 8315 61 adattatori Typi 8301 e 8302 8 AGP (accelerated graphics port) 13, 35, 57 alloggiamenti 20, 42, 67 installazione Tipi 8303, 8304 e 8312 20 I/E (immissione/emissione) Tipi 8305, 8306, 8309 e 8313 42 mappa degli indirizzi 93 Tipi 8307, 8308, 8310, 8311, 8314 e 8315 67...

  • Page 116

    parole d’ordine video, sottosistema 1, 9, 31, 53 cancellazione 28, 51, 76 impostazione, modifica, eliminazione 80 perduta o dimenticata 28, 51, 76 periferica, driver 16, 38, 61 posizione dei componenti Tipi 8303, 8304 e 8312 18 Tipi 8305, 8306, 8309 e 8313 40 Tipi 8307, 8308, 8310, 8311, 8314 e 8315 63 programmi del sistema 83 rimovibile...

  • Page 117

    Riservato ai commenti del lettore ™ NetVista Guida per l’utente Tipo 8301, 8302, 8303, 8304, 8305 Tipo 8306, 8307, 8308, 8309, 8310 Tipo 8311, 8312, 8313, 8314, 8315 Numero parte 49P0942 Commenti relativi alla pubblicazione in oggetto potranno contribuire a migliorarla. Sono graditi commenti pertinenti alle informazioni contenute in questo manuale ed al modo in cui esse sono presentate.

  • Page 118

    Riservato ai commenti del lettore Selfin S.p.A. Translation Assurance Via F. Giordani, 7 80122 NAPOLI...

  • Page 120

    Numero parte: 49P0942 (1P) P/N: 49P0942...

Comments to this Manuals

Symbols: 0
Latest comments: