Download Print this page

Installazione; Manutenzione - GE KL700A Installation Manual

Analogue addressable point detectors
Hide thumbs

Advertisement

El detector corresponde exactamente con la muestra homologada.
Sistema de Calidad ......................................... Certificación ISO9001
Fabricante fuente radiactiva.................. Amersham International plc.
Medidas realizadas por los laboratorios NRPB y CIEMAT (según
Agencia Europea de Energía Nuclear):
Fuente radioactiva Americio 241
Actividad media ............................... 0.33 ± 0.04 μCi (12.1 ± 1.5 kBq)
Radiación level a 0.1m ...................................................... 0.01 μSv/h
Contaminación ................................................................<0.1 Bq/cm
El período válido de uso es de 10 años. Está prohibido forzar el
interior de la unidad o eliminar cualquiera de las etiquetas o
símbolos. En caso de sospechar que la fuente radiactiva es
defectuosa, por favor contactar con KILSEN S.A. Este certificado
cubre todos los productos con el código de homologación
mencionado.
Manuale d'installazione e

manutenzione

D
ESCRIZIONE
Per istruzioni generali su organizzazione,
progettazione, installazione, messa in servizio, uso e
manutenzione del sistema, consultare le normative
standard e locali EN54/14 (2001).
KL700A KL700A Rivelatore puntiforme di fumo analogico
indirizzato a ionizzazione
KL710A Rivelatore puntiforme analogico indirizzato
termovelocimetrico / temperatura fissa
KL731A Rivelatore ottico di fumo analogico indirizzato
KL735A Rivelatore puntiforme multicriterio (ottico/termico)
analogico indirizzato
I rivelatori della serie KL700A sono progettati specificamente per
l'uso con le centrali di rivelazione incendi analogiche indirizzate
Kilsen serie KSA700. In questi sistemi, la centrale di controllo
comunica con i singoli rivelatori tramite un protocollo univoco di
trasmissione dati. I rivelatori controllano costantemente l'ambiente
in cui sono installati e segnalano alla centrale qualsiasi variazione
nella concentrazione di fumo o di calore. In risposta la centrale
genera la condizione di allarme, se si verifica.
I rivelatori sono dotati di indicatori luminosi che lampeggiano in
condizione di pre-allarme e rimangono accessi fissi in condizione
di allarme. Il sistema viene reimpostato dalla centrale di controllo.
Alla base di fissaggio è possibile collegare un indicatore remoto
opzionale (articolo PA25/3L) che riprodurrà lo stato del rivelatore.
I
NSTALLAZIONE
Non esporre i rivelatori alla polvere o allo sporco. Rimuovere i
rivelatori in caso di lavori di costruzione o ristrutturazione.
Non installare i rivelatori di fumo in ambienti in cui potrebbe
formarsi della condensa.
Non dipingere la superficie plastica del rivelatore.
Posizionamento
I rivelatori di fumo e di temperatura sono progettati per il
montaggio a soffitto e devono essere installati lontano da prese di
ventilazione ed estrattori d'aria. Una volta stabilita l'ubicazione, in
primo luogo fissare la base del rivelatore alla scatola di
derivazione o direttamente al soffitto. Se l'installazione viene
realizzata con tubazioni esterne utilizzare l'apposito distanziale
S700 in abbinamento alla base di fissaggio.
Collegamenti
Collegare i rivelatori come illustrato nella Figura
linea loop in uscita dall'ultimo rivelatore deve tornare alla centrale
per chiudere il circuito.
Collegare il cavo positivo (+) al terminale 1 e quello negativo (-) al
terminale 3. Se si utilizza un indicatore remoto, il cavo positivo (+)
di questo deve essere collegato al terminale 2 sulla base di
fissaggio e quello negativo al terminale 3.
Per collegare i cavi nella base di fissaggio, rimuovere una porzione
di materiale isolante di 1 cm circa di lunghezza dal cavo, far
passare i cavi attraverso il foro e collegare ciascun filo al relativo
terminale. Per fissare ciascuno dei fili, rimuovere leggermente le
4
viti dei morsetti sulla base di fissaggio, far scorrere l'estremità non
isolata del filo sotto la parte in metallo e riavvitare le viti.
Verificare la continuità del cavo prima di effettuare i collegamenti.
Indirizzamento
Per l'identificazione di ogni rivelatore è richiesto un indirizzo
numerico compreso tra 1 e 125. L'indirizzo può essere impostato
mediante il programmatore di indirizzi portatile PG700 o con
un'opzione disponibile nel menu della centrale antincendio
attivabile solamente con una connessione diretta. Per istruzioni più
2
dettagliate consultare il manuale del programmatore o della
centrale antincendio.
Collegamento del rivelatore alla base di fissaggio
Dopo aver posizionato la base di fissaggio, fissare il rivelatore
inserendolo sulla base e facendolo ruotare (Figura
rimuovere il rivelatore ruotarlo in direzione opposta.
Bloccaggio
Tutte le calotte dei rivelatori sono dotate di un gancio di bloccaggio
che ne impedisce la rimozione non autorizzata.
Per attivare il bloccaggio, è necessario tagliare una linguetta
plastica (Figura
bloccato in posizione e non permetterà la rimozione del rivelatore.
Per rimuovere un rivelatore bloccato, esercitare una pressione sul
foro (Figura
ruotare.
Verifiche
Controllare che tutti i rivelatori siano fissati correttamente nelle
Attivare la centrale e verificarne il corretto funzionamento.
Assicurarsi che la centrale riconosca tutti i rivelatori installati.
Per verificare il funzionamento dei rivelatori di fumo, utilizzare
Per verificare il funzionamento dei rivelatori di calore, simulare
Per ulteriori procedure di verifica, consultare il manuale della
centrale antincendio.
M
ANUTENZIONE
In ambienti normali l'intervento di pulizia deve essere effettuato
almeno ogni tre o quattro anni. Si consiglia di effettuare una
verifica di funzionamento casuale ogni sei mesi.
KL700A, KL710A, KL735A
Non si segnalano particolari esigenze di manutenzione. Gli
interventi di pulizia devono essere effettuati unicamente da
personale qualificato. Non aprire la calota plastica del rivelatore.
KL731A
L'intervento deve essere effettuato da personale qualificato.
Pulizia della camera ottica
1.
2.
3.
. Il cavo della
4.
Sostituzione integrale della camera ottica
Eseguire le operazioni precedentemente descritte ai punti 1 e 2.
). Una volta fissato il rivelatore, il gancio verrà
) con un cacciavite o altro oggetto appuntito e
basi di montaggio.
Se un rivelatore non viene riconosciuto, verificare che non
siano stati assegnati doppi indirizzi e assicurarsi che il
rivelatore sia fissato e collegato correttamente.
del fumo o aerosol con le bombolette spray specifiche per il
test e controllare che venga attivata la condizione di allarme.
un innalzamento della temperatura (ad esempio, utilizzando
un asciugacapelli) e controllare che venga attivata la
condizione di allarme.
Rimuovere il rivelatore dalla base di fissaggio.
Rimuovere la calotta plastica del rivelatore esercitando una
pressione sul gancio con un cacciavite, ruotare e sollevare
(Figura
).
Rimuovere la polvere dalla camera ottica per mezzo di un
aspirapolvere o di aria compressa.
Riposizionare la calotta plastica del rivelatore e fissare il
rivelatore alla base di fissaggio.
Durante la sostituzione della camera ottica,
proteggere le mani per mezzo di guanti.
KL700A series installation manual (55370077)
). Per

Hide quick links:

Advertisement

loading

This manual is also suitable for:

Kl710aKl731aKl735a