Download Print this page

Bosch GHO 16-82 Professional Original Instructions Manual page 37

Hide thumbs

Advertisement

te del bordo tagliente. I bordi molto affilati potrebbero
causare lesioni.
Utilizzare esclusivamente lame per pialletto originali Bosch
in metallo duro (HM/TC).
La lama per pialletto in metallo duro (HM/TC) ha 2 taglienti e
può essere voltata. Se entrambi i bordi di taglio hanno perso
il filo, la lama per pialletto (13) dovrà essere sostituita. La la-
ma per pialletto in HM/TC non andrà riaffilata.
Smontaggio della lama per pialletto (vedere fig. A)
Per invertire o sostituire la lama per pialletto (13) ruotare la
testa per la lama (10), finché non risulta parallela alla suola
del pialletto (7).
➊ Allentare di circa 1 – 2 giri le 2 viti di fissaggio (12) con
l'ausilio della chiave a brugola (14).
➋ Se necessario, allentare l'elemento di fissaggio (11) as-
sestandogli un leggero colpo con un attrezzo adeguato,
ad esempio un cuneo di legno.
➌ Con l'ausilio di un pezzo di legno, spingere la lama per
pialletto (13) lateralmente fuori dalla testa per la lama
(10).
Montaggio della lama per pialletto (vedere fig. B)
Tramite la scanalatura di guida della lama per pialletto viene
sempre garantita, in caso di sostituzione oppure di cambio di
lato, una regolazione uniforme dell'altezza.
Se necessario, pulire la sede della lama nell'elemento di fis-
saggio (11) e la lama per pialletto (13).
Montando la lama per pialletto, accertarsi che essa sia cor-
rettamente inserita nella guida di alloggiamento dell'elemen-
to di fissaggio (11). La lama per pialletto dev'essere montata
ed allineata centralmente rispetto al piede del pialletto
(7). Serrare quindi le 2 viti di fissaggio (12) con la chiave a
brugola (14).
Avvertenza: prima di mettere in funzione l'utensile, control-
lare che le viti di fissaggio (12) risultino saldamente in sede.
Ruotare manualmente la testa per la lama (10) e accertarsi
che la lama non faccia attrito in alcun punto.
Aspirazione polvere/aspirazione trucioli
Polveri e materiali come vernici contenenti piombo, alcuni ti-
pi di legname, minerali e metalli possono essere dannosi per
la salute. Il contatto oppure l'inalazione delle polveri possono
causare reazioni allergiche e/o malattie delle vie respiratorie
dell'operatore oppure delle persone che si trovano nelle vici-
nanze.
Determinate polveri come polvere da legname di faggio o di
quercia sono considerate cancerogene, in modo particolare
insieme ad additivi per il trattamento del legname (cromato,
protezione per legno). Materiale contenente amianto deve
essere lavorato esclusivamente da personale specializzato.
– Utilizzare possibilmente un'aspirazione polvere adatta
per il materiale.
– Provvedere ad una buona aerazione del posto di lavoro.
– Si consiglia di portare una mascherina protettiva con clas-
se di filtraggio P2.
Bosch Power Tools
Osservare le norme in vigore nel vostro Paese per i materiali
da lavorare.
Evitare accumuli di polvere nella postazione di lavoro.
u
Le polveri si possono incendiare facilmente.
Pulire con regolarità l'espulsione trucioli (3). Per pulire
un'espulsione trucioli ostruita, utilizzare un attrezzo idoneo,
ad es. un elemento in legno, aria compressa ecc.
Non inserire le mani nella zona di espulsione trucioli.
u
Le parti rotanti potrebbero causare lesioni.
Per garantire un'aspirazione ottimale utilizzare sempre un di-
spositivo di aspirazione esterno oppure un sacchetto racco-
glipolvere/raccoglitrucioli.
Aspirazione esterna (vedere fig. C)
Innestare un tubo di aspirazione (15) (accessorio)
sull'espulsione trucioli (3).
Collegare il tubo di aspirazione (15) ad un aspiratore (acces-
sorio). Una panoramica dei collegamenti ai vari tipi di aspira-
tori è riportata all'ultima pagina delle presenti istruzioni.
L'aspirapolvere deve essere adatto per il materiale da lavora-
re.
Utilizzare un aspiratore speciale, qualora occorra aspirare
polveri particolarmente nocive per la salute, cancerogene o
asciutte.
Aspirazione propria (vedere fig. C)
Per piccoli lavori è possibile collegare un apposito sacchetto
raccoglipolvere/raccoglitrucioli (accessorio) (16). Innestare
saldamente la bocchetta del sacchetto raccoglipolvere
sull'espulsione trucioli (3). Svuotare il sacchetto raccoglipol-
vere/raccoglitrucioli (16) puntualmente, affinché la raccolta
della polvere possa continuare a livelli ottimali.
Espulsione trucioli selezionabile (GHO 26-82 D)
Mediante la leva di commutazione (6) l'espulsione trucioli
(3) può essere direzionata verso destra o verso sinistra.
Esercitare sempre pressione sulla leva di commutazione (6)
finché non si innesta nella posizione finale. La direzione sele-
zionata per l'espulsione trucioli è visualizzata mediante un
simbolo (freccia) presente sulla leva di commutazione (6).
Utilizzo
Modalità di funzionamento
Regolazione della profondità di passata
Mediante l'apposita manopola (2) è possibile regolare la pro-
fondità di passata in modo continuo da 0 – 1,6 mm (GHO
16-82) o 0 – 2,6 mm (GHO 26-82 D) a fronte della relativa
scala profondità di passata (1) (graduazione della sca-
la = 0,1 mm).
Piedino d'appoggio (vedere fig. D)
Il piedino d'appoggio (25) consente di deporre l'elettrouten-
sile subito dopo l'utilizzo senza pericolo di danneggiare il
pezzo in lavorazione o la lama. Durante l'esecuzione di una
lavorazione il piedino di appoggio (25) viene sollevato e la
parte posteriore della suola del pialletto (7) viene rilasciata.
Italiano | 37
1 609 92A 4LF | (26.10.2018)

Hide quick links:

Advertisement

loading

This manual is also suitable for:

Gho 26-82 d professional